VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 17 Settembre 2014
PRO TOUR
PRO TOUR

Firenze 2013, il percorso del mondiale

16.04.2010 17:30 di Mattia De Pasquale  articolo letto 3452 volte
Fonte: www.federciclismo.it

L’ex professionista Andrea Tafi che fa parte del Comitato promotore dei Mondiali 2013, dopo la notizia della scelta di Firenze da parte della Commissione Fci, ha approfittato della giornata di sole per visionare lo spettacolare circuito individuato per il finale del mondiale, mentre per i primi 95 chilometri la prova iridata sarebbe in linea. La partenza dei professionisti dalle antiche Mura di Lucca, l’omaggio a Montecatini Terme con il passaggio dal centro, dalla zona delle Terme e la salita di Vico. A seguire la Valdinievole (Monsummano, Larciano e Lamporecchio), l’asperità di San Baronto che porterà la prova iridata alla periferia di Pistoia transitando anche da Casalguidi, quale omaggio a Franco Ballerini che abitava in quella località. L’ingresso in Firenze da via Pistoiese e via Baracca per raggiungere attraverso i viali Campo di Marte e la zona di arrivo in Viale Paoli. La nuova ispezione ha convinto Tafi (ma ci saranno altri sopraluoghi con Alfredo Martini e con il prossimo commissario tecnico della nazionale Paolo Bettini) a proporre il circuito in senso inverso. Preoccupava via Salviati percorsa in discesa, mentre così il circuito sarà anche più difficile. Le salite verso San Domenico e Fiesole e quella di via Salviati dalla “Faentina” fino allo sbocco su via Bolognese.
Un tracciato che sarà visionato il 27 e 28 aprile dalla Commissione dell’Unione Ciclistica Internazionale, prima della scelta finale sulla sede dei mondiali 2013 a fine settembre. I commissari internazionali giungeranno a Montecatini nella serata del 26 aprile ed effettueranno le ispezioni nei due giorni successivi.
Torniamo al percorso per aggiungere che il tratto in linea da Lucca a Firenze è di circa 95 chilometri, ed una volta giunti nei pressi della stadio comunale Artemio Franchi i corridori percorreranno l’anello di 15 Km e 800 metri per dieci volte ed il chilometraggio complessivo del mondiale sarebbe di Km 253. Il circuito da Viale Paoli, via Lungo L’Affrico, Viale Righi, la salita verso Fiesole, da qui discesa su Pian del Mugnone e su via Faentina fino all’inizio di via Salviati. Qui il “muro” per raggiungere via Bolognese che sarà percorsa fino a Ponte Rosso, Viale Don Minzioni, Cavalcavia delle Cure, Viale dei Mille per concludere il circuito su via Paoli.
Naturalmente questo per la prova dei professionisti, ma ci saranno da individuare anche i percorsi delle gare a cronometro, maschile e femminile, e delle prove in linea per gli under 23 e gli juniores, come dire che non manca il lavoro ed occorrerà grande attenzione dal punto di vista tecnico nel proporli.


Altre notizie - Pro Tour
Altre notizie
 

COPPA AGOSTONI 2014 LIVE

Buongiorno a tutti e benvenuti alla diretta integrale interattiva della Coppa Agostoni 2014. Il secondo appuntamento del Trittico Lombardo, giunto alla sua 68ª edizione, vedrà inizialmente un percorso semplice, destinato a complicarsi nella parte centrale, per po...

VUELTA A ESPAÑA 2014, LE ALTRE CLASSIFICHE FINALI

La maglia rossa non è l'unica classifica importante della Vuelta a España 2014. Ogni giorno vengono...

BARDIANI-CSF, BONGIORNO: "OGGI SI LAVORA PER BATTAGLIN"

Manuel Bongiorno alla Coppa Agostoni 2014 per rifinire la gamba in vista della Tre Valli Varesine. L'ultimo...

VUELTA A ESPAÑA 2014, TOP/FLOP DEL GIORNO

Alberto Contador: Game, set e praticamente anche match per lo spagnolo che oggi non...

PRESENTAZIONE COPPA BERNOCCHI 2014

Esordisce domani nella nuova collocazione in calendario il Trittico Regione Lombardia con GP Banca di Legnano...

COPPA AGOSTONI 2014, LA STARTLIST DEFINITIVA

27 squadre al via della Coppa Agostoni 2014. Alla partenza del secondo appuntamento del Trittico Lombardo, valido anche...

CONOSCIAMO MEGLIO... ALESSANDRO BAZZANA

Torna la nostra rubrica "Conosciamo meglio" che questa sera ospita Alessandro Bazzana, 29enne corridore della...

VIDEO: GP DE MONTRÉAL 2014

Per coloro che ancora non sapessero il risultato, o semplicemente per coloro che volessero vedere con i propri occhi come...
   Spazio Ciclismo Norme sulla privacy