VERSIONE MOBILE
 Giovedì 27 Novembre 2014
SINTESI GARE
CHI È STATA LA SORPRESA DELL'ANNO?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

SINTESI GARE

Tour of Britain 2012, König sfrutta Tiernan-Locke e lo infila

14.09.2012 16:39 di Mattia De Pasquale Twitter: @Alluddha  articolo letto 913 volte

La sesta era una delle tappe più attese del Tour of Britain 2012 e non ha deluso. Grande protagonista è Jonathan Tiernan-Locke (Endura Racing) che sulle due salite di Caerphilly Mountain ha regalato spettacolo. La vittoria è, invece, andata a Leopold König, unico a tenere il passo del britannico, riuscendo a battere il rivale nella volata ristretta. Il leader della NetApp ha sfruttato l'intenso lavoro del compagno di avventura, interessato alla classifica generale, non dandogli praticamente mai un cambio. Al terzo posto Nathan Haas (Garmin-Sharp) che regola il gruppetto dei battuti. Jonathan Tiernan-Locke può comunque consolarsi con il primato della generale conquistato a discapito di Leigh Howard.

Dopo la lunga fuga di Marcin Bialoblocki (Node4-Giordana), Dan Craven (Team IG-Sigma Sport), Kristian House (Rapha Condor), Pieter Ghyllebert (An Post), Graham Briggs (Raleigh) e Magnus Backstedt (UK Youth) al primo passaggio sulla Caerphilly Mountain, Tiernan-Locke piazza un'accelerazione violenta, seguito dal solo Leopold König, che in una prima fase non collabora. Al loro inseguimento si lanciano diversi atleti, ma verranno ben presto riassorbiti dal gruppo. Sull'ultimo passaggio, il portacolori dell'Endura forza ancora, König non molla la sua ruota mentre il loro vantaggio inizia a prender quota. Dal gruppo si muove a quel punto la Liquigas-Cannondale con Ivan Basso a lavorare per Damiano Caruso. Il duo Liquigas riesce a portar via un gruppetto, in cui non è presente il leader della generale Howard, ma non riuscirà a riprendere i due atleti che si giocheranno la tappa, con il ceco che si impone facilmente sul britannico, esausto.

1. KONIG Leopold (CZE – Team NetApp) 04:38'02 (40,959 km/h)
2. TIERNAN-LOCKE Jonathan (GBR – Endura Racing) +2"
3. HAAS Nathan (AUS – Garmin - Sharp) +19"
4. CARUSO Damiano (ITA – Liquigas - Cannondale) +19"
5. ROWE Luke (GBR – Sky Professional Cycling Team) +19"
6. VOSS Paul (GER – Endura Racing) +19"
7. JONES Christopher (USA – UnitedHealthcare Pro Cycling) +19"
8. YATES Simon (GBR – Elite) +19"
9. HUZARSKI Bartosz (POL – Team NetApp) +19"
10. HOLOHAN Liam (GBR – Team Raleigh - GAC) +19"
11. SÁNCHEZ GONZALEZ Samuel (ESP – Euskaltel - Euskadi) +19"
12. LE LAY David (FRA – Saur - Sojasun) +19"
13. EDMONDSON Joshua (GBR – Team Colpack) +19"
14. BASSO Ivan (ITA – Liquigas - Cannondale) +29"
15. VAN POPPEL Boy (NED – UnitedHealthcare Pro Cycling) +33"
16. HOWARD Leigh (AUS – Orica GreenEdge) +33"
17. CLARKE David (GBR – Node 4 - Giordana Racing) +33"
18. CAZAUX Pierre (FRA – Euskaltel - Euskadi) +33"
19. COPPEL Jerôme (FRA – Saur - Sojasun) +35"
20. BRIGGS Graham (GBR – Team Raleigh - GAC) +1'10"
21. MORAJKO Jacek (POL – Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team) +1'10"
22. BIALOBLOCKI Marcin (POL – Node 4 - Giordana Racing) +1'21"
23. WYTINCK Niels (BEL – An Post - Sean Kelly) +1'30"
24. LANG Richard (AUS – Rapha Condor - Sharp) +1'30"
25. KNEES Christian (GER – Sky Professional Cycling Team) +1'30"

1. TIERNAN-LOCKE Jonathan (GBR - Endura Racing) 26:16:57
2. HOWARD Leigh (AUS - Orica GreenEdge) +13"
3. HAAS Nathan (AUS - Garmin - Sharp) +18"
4. VAN POPPEL Boy (NED - UnitedHealthcare Pro Cycling) +20"
5. CARUSO Damiano (ITA - Liquigas - Cannondale) +23"
6. JONES Christopher (USA - UnitedHealthcare Pro Cycling) +33"
7. KNEES Christian (GER - Sky Professional Cycling Team) +1'34"
8. HUZARSKI Bartosz (POL - Team NetApp) +2'01"
9. LE LAY David (FRA - Saur - Sojasun) +2'01"
10. COPPEL Jerôme (FRA - Saur - Sojasun) +4'16"
11. CLARKE David (GBR - Node 4 - Giordana Racing) +4'35"
12. KONIG Leopold (CZE - Team NetApp) +5'00"
13. VOSS Paul (GER - Endura Racing) +5'04"
14. CAZAUX Pierre (FRA - Euskaltel - Euskadi) +6'15"
15. EDMONDSON Joshua (GBR - Team Colpack) +6'15"


Altre notizie - Sintesi Gare
Altre notizie
 

BILANCI 2014, ASTANA: L'ITALIA PORTA I KAZAKI IN CIMA AL MONDO

Progetto kazako, ma anima e trionfi italiani. Così la Astana si ritaglia un posto sempre più importante...

NERI-ALÈ, FINETTO: "SI RIPARTE DA SAN LUIS CON LA MAGLIA AZZURRA"

Inizia ufficialmente oggi il 2015 di Mauro Finetto. Impegnato nel primo ritiro della Neri - Alé, il veronese ci...

PAGELLONE 2014, I-J: IGLINSKIY, IZAGIRRE, JUNGELS

Tempo di bilanci. Per le prossime tre settimane valuteremo, in rigoroso ordine alfabetico, i migliori (ma anche i peggiori)...

PRESENTAZIONE CHRONO DES NATIONS 2014

Corsa unica nel suo genere, anche quest'anno sarà la Chrono des Nations 2014 - Les Herbiers...

TOUR DU RWANDA 2014, LA STARTLIST DEFINITIVA

Parte oggi con un prologo dalla capitale Kigali il Tour du Rwanda 2014. La gara a tappe africana è considerata la...

CONOSCIAMO MEGLIO... ANTONINO PARRINELLO

Per la nostra rubrica Conosciamo meglio abbiamo con noi Antonino Parrinello. Nato a Castelvetrano in Sicilia il 2 ottobre...

VIDEO: CDM KOKSIJDE 2014

Per coloro che ancora non sapessero il risultato, o semplicemente per coloro che volessero vedere con i propri occhi come...
   Spazio Ciclismo Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.