Venerdì 18 Aprile 2014
GIRO 2011
CHI È STATO IL MIGLIORE SUL PAVÉ
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
GIRO 2011

Giro, presentazione Tappa 7: Maddaloni-Montevergine di Mercogliano

Venerdì 13 maggio 2011 - Arrivo in salita - Maddaloni-Montevergine di Mercogliano - 110 km
12.05.2011 21:00 di Giampaolo Almeida  articolo letto 1230 volte

Il Giro d’Italia per il primo arrivo in salita del 2011 torna a fare tappa al Santuario di Montevergine di Mercogliano, a distanza di quattro anni dalla vittoria di Danilo di Luca datata 2007 .

Si tratta di una tappa breve, 110 km, che prevede una sola salita di 2a categoria (Serra della strada) prima di quella finale che sale dolcemente fino agli ultimi 3 chilometri, quando ci saranno alcuni tratti vicini al 10%, prima dell’ultimo chilometro che invece spianerà leggermente.

Tradizionalmente l’arrivo di Montevergine è adatto anche agli scattisti veloci, oltre che agli scalatori puri, perché non è una salita che crea troppa selezione, anche se perdere secondi già oggi potrebbe rivelarsi un problema.

I favoriti

I big che puntano alla vittoria da oggi in avanti non potranno più nascondersi per cui attendiamo al varco i vari Vincenzo Nibali (Liquigas), Alberto Contador (Saxo Bank) e Michele Scarponi (Lampre-ISD) su tutti. Un arrivo del genere però sembra più adatto a corridori con uno spunto più veloce come lo stesso Di Luca, il suo compagno Joaquin Rodriguez o Igor Anton (Euskaltel).

Maggiori insidie

Anche se questa volta non molto impegnativo, il primo arrivo in salita di un GT è sempre molto scivoloso e spesso anche bugiardo sui veri valori in gioco visto il basso chilometraggio.

Meteo previsto

Cielo poco nuvoloso. Umidità relativa 66%, possibilità di precipitazioni 10%, vento direzione SW agli 12 km/h. Temperatura prevista: minima 15°, massima 22°.

PLANIMETRIA

ALTIMETRIA

DETTAGLIO ULTIMI KM


 


Altre notizie - Giro 2011
Altre notizie
 

BELKIN, VANMARCKE: “CON TRE OMEGA PHARMA NEL FINALE ERA IMPOSSIBILE ANDARSENE”

“Sono molto deluso. Mi danno sempre tra i favoriti, ma alla fine vince sempre qualcun’altro”. Non può...

PRESENTAZIONE GP DE DENAIN 2014: OCCHI PUNTATI SU COQUARD

Si corre molto in Francia in questi giorni e domani sarà protagonista il GP de Denain Porte du Hainaut 2014 (1.1)...

PAGELLE PARIGI - ROUBAIX 2014, TOP OPQS - FLOP ITALIA

Niki Terpstra, 10: Sugella la sua già ottima campagna del nord con un successo di quelli che possono cambiarti la carr...

IL DIARIO DI ALAN MARANGONI - VI RACCONTO IL MIO FIANDRE

Se dovessi dire cos'è stato per me il Giro delle Fiandre 2014 cosa potrei dire? Come potrei raccontare ad un appas...

GIRO D'ITALIA 2014, LA STARTLIST PROVVISORIA

Si prospetta un Giro d'Italia 2014 ricco di protagonisti. Complice anche la partenza internazionale, infat...

CONOSCIAMO MEGLIO... JULIAN DAVID ARREDONDO

Torna la nostra rubrica "Conosciamo meglio". Questa sera abbiamo con noi uno degli atleti che più si è...

VIDEO: LA ROUBAIX DI TERPSTRA E DELLA OPQS

Un bel video per rivivere dall'interno la Parigi - Roubaix 2014 della Omega Pharma - QuickStep. ...
   Spazio Ciclismo Norme sulla privacy